[Ricetta light] Arrosto di pesce alla greca

Il pesce si può arrostire al forno, in padella e sulla griglia; risulterà sempre e comunque una pietanza eccezionale. Però, quando si tratta della cottura al forno è necessario seguire alcune semplici regole. Il tegame deve essere più largo del pesce; durante la cottura, i pesci di taglia grossa devono essere inumiditi con vino o succo di limone, mentre la pelle va spennellata per impedire che diventi secca o si bruci.

 

Cosa occorre:

  • 5 patate piccole
  • 1 cipolla
  • 2 spicchi d’aglio, tritati grossolanamente
  • ½ cucchiaino di origano
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • ½ limone
  • 2 pomodori grandi
  • 2 filetti di merluzzo senza pelle (circa 200 g)
  • Prezzemolo tritato q.b.

Procedimento:

Scaldare il forno a 180C ventilato. In una teglia, aggiungete le patate tagliate a fette, la cipolla tritata grossolanamente, i due spicchi di aglio, l’origano e l’olio d’oliva. Condire a vostro piacere con sale e pepe, quindi mescolate con le mani per ricoprire tutto con l’olio. Infornate per almeno 15 minuti, ricordando di girare tutto di tanto in tanto, e continuando la cottura per altri 15 minuti in più. Aggiungete successivamente il limone e i pomodori tagliati a fette, e arrostite per 10 minuti, infine aggiungete i filetti di pesce e cuocete per altri 10 minuti. Servite con il prezzemolo a cottura ultimata.

Questo piatto è assolutamente salutare e ottimo per chi segue una dieta per dimagrire. Questo perché il merluzzo è ricco di proteine ad alto valore biologico, alcune vitamine del gruppo B e alcuni minerali.
Le proteine sono ricchissime di amminoacidi essenziali e gli acidi grassi hanno una natura prevalentemente polinsatura. Carboidrati e fibre sono assenti; il colesterolo è irrilevante.

Lascia un commento