[Fitness] Come allenarsi in casa in maniera semplice ed efficace

Avete poco tempo per andare in palestra? Amate il fitness? L’iscrizione è costosa e non sapete come fare? Non preoccupatevi, seguendo questi pochi, ma utili consigli, riuscirete ad ottenere un’ottima condizione fisica anche senza dover ricorrere a costose strutture ed attrezzi. Sempre più persone, infatti, preferiscono allenarsi in casa praticando esercizi semplici e mirati.
Di seguito vi proponiamo alcuni dei possibili esercizi da poter eseguire comodamente in casa e rispettare il vostro fitenss:

 

affondi multi-direzionali, 2 minuti         

Impugna due manubri, uno per mano ed esegui un passo in avanti con il piede destro. Ora concentrati sulla tua gamba sinistra, piegala verso il basso fino a formare un angolo retto. Fermati qualche centimetro prima di toccare il pavimento con il ginocchio. Ricorda: la gamba da piegare è la sinistra, la gamba destra si flette di conseguenza non il contrario. Ora ritorna nella posizione iniziale spingendo con il piede anteriore, cioè il destro. Ripeti l’esercizio più volte

flessioni , 1 minuto       

Stendi il torace su un tappeto o sul pavimento. Sostieni il tuo peso, posiziona le mani allineate con le spalle e, con le gambe dritte, usa le braccia per sollevare il corpo. Scendere fino a quando le braccia sono piegate a 90 gradi e ripetere. Vai in ginocchio se necessario.

Squat, 1 minuto              

Il movimento inizia da una posizione eretta. Si possono utilizzare dei manubri, o un bilanciere, poggiato saldamente sul trapezio e tenuto stretto con le mani alla larghezza preferita. Il movimento comincia portando indietro i fianchi, piegando le ginocchia e abbassando il busto tenendolo sempre dritto, senza mai flettere la schiena, per poi tornare in posizione eretta.

Dip con sedia, 1 minuto

Sedetevi sul bordo della sedia, mettendo le mani dietro ai fianchi e posizionando le dita ai bordi della sedia stessa. A questo punto iniziate a stendere le gambe in avanti e gradualmente allontanatevi dalla sedia, finché le vostre ginocchia si trovano all’altezza dei piedi e il busto sarà a quel punto libero di scendere senza toccare più il suo punto di appoggio. Il busto va piegato finché non raggiunge un angolo di 90 gradi. A questo punto il corpo viene sollevato per tornare alla posizione di partenza e per ripetere l’esercizio.

Lascia un commento